Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte. Kahlil Gibran

martedì 21 gennaio 2014

Ultime tracce del Natale....


I mastazzeri, almeno così li chiamano (più o meno) a Bari, ma so che esistono versioni simili a questi biscotti tradizionali natalizi, nomi differenti e qualche variazione anche nella ricetta. Ogni paese ha le sue tradizioni, ecco un piccolo pezzo di tradizione barese....Se siete curiosi cercate i Sassanelli, li ho scoperti in un mercato tradizionale un po' di tempo fa, sono i gemelli o diciamo cugini dei mastazzeri, vi lascio un link.

Mastazzeri

Ingredienti:

  • 500 g. di mandorle pelate e tostate,
  • 20 g. di ammoniaca,
  • 1/2 cucchiaino di cannella,
  • 1 cucchiaio di cacao amaro,
  • buccia di 1/2 limone,
  • buccia di 1/2 arancia,
  • 1 kg. di farina,
  • 400 g. di zucchero,
  • 800 g. di vin cotto.
Tritiamo grossolanamente le mandorle tostate. Su un ampio piano di lavoro setacciamo la farina, creiamo una fontana, uniamo al centro tutti gli altri ingredienti. Iniziamo ad impastare il tutto con il vin cotto che uniremo lentamente, fino a farlo assorbire ed incorporare agli altri ingredienti. L'impasto deve risultare morbido e si attacca alle mani. Con l'aiuto di un cucchiaio mettiamo piccole quantità di impasto in una teglia leggermente infarinata. Inforniamo a 150° per circa 20 minuti, sono pronti quando si staccano dalla teglia e sono ancora morbidi. Attenzione perché se lasciati troppo in forno si bruciano facilmente. Devono risultare lucidi e morbidi, non sono croccanti. Se preferite potete apportare piccole variazioni alla ricetta, come mettere 2 cucchiai di cacao, non di più però, sarebbe eccessivo, oppure mettere un po' più di cannella, se è di vostro gradimento. Per quando riguarda il vin cotto, è un prodotto speciale e molto buono, ma è anche molto costoso e difficile da trovare da queste parti, in mancanza dell'originale potete sostituirlo con la Saba.

venerdì 3 gennaio 2014

Meat pies di Donna Hay

 
 
Ingredienti per 6 tortini:
  • 350 g. pasta brisée,
  • 375 g. pasta sfoglia,
- per il ripieno:
  • 1 cucchiaio di olio,
  • 2 cipolle bianche tritate,
  • 1.5 kg. di carne di manzo ( girello ), tagliata a cubi di 1,5 cm,
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro,
  • 1,1 L. di brodo di manzo,
  • 250 ml. di vino rosso,
  • 1 cucchiaio di salsa Worcester,
  • 2 cucchiai di maizena,
  • 60 ml. acqua,
  • sale,
  • pepe nero,
  • 1 uovo.
Prepariamo il ripieno: scaldiamo l'olio in una pentola alta, aggiungiamo le cipolle tritate e cuociamo per 2 minuti. Uniamo la carne e cuociamo per 5 minuti. Aggiungiamo il concentrato, il brodo, il vino, la salsa Worcester e facciamo sobbollire senza coperchio per 1 ora circa, fino a quando la carne sarà tenera. Mescoliamo in una ciotola acqua e maizena fino ad avere una salsina liquida, la uniamo alla carne e mescoliamo fino a quando il composto si sarà addensato e avrà ripreso a bollire leggermente. Regoliamo di sale e pepe, togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare. Stendiamo la brisée, spessore 3 mm su un piano infarinato. Ritagliamo 6 dischi e rivestiamo degli stampini con un diametro di 9 cm e alti 11 cm. Distribuiamo il ripieno. Stendiamo la pasta sfoglia in uno strato di 4 mm, ritagliamo 6 dischi, chiudiamo i tortini, ritagliamo la pasta in eccesso, e sigilliamo i bordi. Spennelliamo con l'uovo sbattuto la superficie, inforniamo a 180° (forno già caldo), per 30 minuti circa, fino a quando saranno ben dorati.

martedì 19 febbraio 2013

Curry di ceci



Ingredienti per 4 persone:
  • 6 cucchiai di olio di semi,
  • 2 cipolle tritate,
  • 1 cucchiaino di radice di zenzero finemente grattugiata,
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere,
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere,
  • 1 cucchiaino di aglio pestato,
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere,
  • 2 peperoncini verdi o rossi freschi,
  • 2-3 cucchiai di foglie di coriandolo,
  • 150 ml d'acqua,
  • 1 grossa patata,
  • 400 g. di ceci in scatola sgocciolati,
  • 1 cucchiaio di succo di limone.
Facciamo scaldare l'olio in una casseruola, rosoliamo le cipolle, mescoliamo ogni tanto. Abbassiamo il fuoco, aggiungiamo lo zenzero, il cumino, il coriandolo, l'aglio, il peperoncino, i peperoncini freschi tagliati, le foglie di coriandolo e facciamo saltare per 2 minuti. Aggiungiamo l'acqua e mescoliamo. Tagliamo le patate a dadini e le aggiungiamo insieme ai ceci al resto degli ingredienti. Copriamo e facciamo cuocere per circa 10 minuti. Mescoliamo ogni tanto. Irroriamo con il succo di limone. Serviamo.

mercoledì 21 novembre 2012

Mac and cheese

Wow....miracolo!!! Sono ritornata nel mio blog!! E' davvero una vita che non pubblico, ammetto di vergognarmi tantissimo. Ma ho la testa piena piena di cose da fare e troppe da pensare. Il blog poverello ne sta risentendo parecchio, pur avendo diverse ricette da pubblicare, tutto è fermo. Vabbè vedremo di migliorare......intanto il Natale avanza a grandi....grandissimi passi. Direi anche in modo esagerato, è dai primi di novembre che Bologna è piena di decorazioni in ogni dove, io amo molto Natale, ma confesso che tutto questo mi sembra un tantino esagerato e privo di senso. Tutto troppo di corsa per i miei gusti. Veniamo a noi con una buonissima e semplicissima ricetta della mitica Donna Hay, Mac and Cheese. Famosissimo piatto americano, golosissimo, se amate i formaggi quanto me, ne andrete pazzi. Sono anni che ne sento parlare o che li vedo divorare in alcune scene di film americani. Sono davvero buoni, il cheddar mi piace molto, anche se non tanto facile da trovare, provate al Lidl. Quando ho aperto il blog anni fa, la mia prima ricetta fu proprio qualcosa di simile, meno ricca di questa, ma comunque buonissima. E' uno dei miei piatti del cuore, era un classico del mio papa', quando voleva farci contente, ci preparava maccheroncini burro, latte e formaggio, da questa è nato poi il nome del blog. Amo quel piatto. Donna Hay fa una versione piu' ricca, ma sono entrambi buoni. Godetevela!! A presto.

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g. di maccheroni,
  • 125 ml. di panna liquida,
  • 185 ml. di latte,
  • 75 g. di cheddar grattugiato.
Cuocere al dente per 6 minuti i maccheroni (regolatevi ovviamente a seconda del tipo di pasta e di tempi di cottura indicati). Li scoliamo e li rimettiamo nella pentola, aggiungiamo la panna, il latte, il cheddar e mescoliamo a fuoco basso delicatamente fino a far sciogliere il formaggio. Continuiamo la cottura fino a quando non avremo ottenuto una crema densa e liscia. Serviamo subito.

venerdì 31 agosto 2012

Peperoni ripieni di riso, uvetta, pinoli e feta

Meravigliosi!! Le spezie in questa ricetta sono fondamentali, se non amate la feta o i peperoni, vi suggerisco comunque di provarlo, perchè la ricetta base merita davvero molto. E ora vado a fare una danza della pioggia perchè....NON VEDO UNA GOCCIA DA SETTIMANE E NON NE POSSO PIU'!!! VOGLIO UN BEL TEMPORALEEEEEEEEEE!!!!!

 
 
Ingredienti per 4 persone:
 
  • 200 g. di riso basmati,
  • 350 ml di brodo vegetale,
  • 80 g. di uvetta,
  • 250 g. di yogurt naturale,
  • 4 peperoni rossi o gialli,
  • 100 g. di feta,
  • 80 g. di pinoli,
  • 2 cipolle bianche,
  • succo di 1/2 limone,
  • cumino,
  • pepe nero,
  • curcuma,
  • cardamomo,
  • coriandolo,
  • peperoncino,
  • noce moscata,
  • zenzero,
  • cannella,
  • chiodi di garofano,
  • 1 cucchiaio di olio evo,
  • prezzemolo,
  • sale,
  • pepe.
Tritiamo le cipolle finemente, tostiamo i pinoli in una padella antiaderente per qualche minuto. Rosoliamo le cipolle nell'olio insieme al riso e facciamo dorare. Mescoliamo le spezie (decidete a vostro gusto le quantita' da usare), ne aggiungiamo un po' al riso insieme al sale e al brodo caldo, facciamo cuocere per circa 15 minuti. Laviamo il prezzemolo e lo tritiamo, lo uniamo al riso insieme ai pinoli e all'uvetta. Trascorso questo tempo, assaggiamo e regoliamo di sale e con le spezie a seconda del proprio gusto personale. Io lo amo abbastanza speziato. Riscaldiamo il forno a 180° ( se ventilato 160°). Laviamo i peperoni, tagliamo la parte superiore, lo puliamo all'interno e togliamo i semi. Spolveriamo con sale, un pizzico di spezie. Riempiamo con il riso a meta', mettiamo qualche pezzo di feta, che avremo precedentemente tagliato a cubetti, completiamo con il resto del riso e mettiamo il resto della feta. Copriamo con il pezzo tagliato, mettiamo in una teglia in forno per circa 35 minuti. Intanto prepariamo la salsina, mescoliamo lo yogurt con il succo di limone, sale, pepe e un goccio d'olio. serviamo con i peperoni. Fonte sconosciuta, uno dei tanti ritagli volanti rubati chissa' quando o chissa' dove.;-)


giovedì 2 agosto 2012

Tapas!!


Ingredienti:
  • 250 g. di spinaci freschi,
  • 2 cucchiai di olio d'oliva,
  • 3 cucchiai di pinoli,
  • 2 spicchi d'aglio schiacciati,
  • sale,
  • pepe nero.
Scaldiamo l'olio in un tegame e tostiamo i pinoli per 3 minuti fino a farli dorare. Aggiungiamo l'aglio e rosoliamo per 30 secondi. Uniamo gli spinaci e mescoliamo per qualche minuto. Quando saranno appassiti, condiamo con sale e pepe, eliminiamo l'aglio e serviamo subito con dei crostini a piacere.
Ricetta: "500 stuzzichini" di Susannah Blake.


Ingredienti:
  • 2 radicchi trevigiani,
  • 3 cucchiai di olio d'oliva,
  • 1/2 cipolla bianca,
  • 1 cucchiaino di zucchero,
  • 1 cucchiaino di aceto rosso,
  • 1 cucchiaio di uvetta ( se vi piace anche 2),
  • sale,
  • pepe.
Tritiamo la cipolla finemente, la facciamo stufare in casseruola con olio a fiamma bassa. Laviamo e tritiamo il radicchio finemente, lo uniamo alla cipolla e sfumiamo con l'aceto. Uniamo lo zucchero e l'uvetta, che avremo precedentemente messo in ammollo per 10 minuti in acqua calda.Lasciamo cuocere per 15 minuti circa, aggiustiamo di sale e di pepe. Serviamo con crostini a piacere.

martedì 19 giugno 2012

Focaccine con pancetta e mandorle


Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g. di pasta di pane,
  • 80 g. di pancetta a dadini,
  • 100 g. di mandorle intere non spellate,
  • rosmarino,
  • olio evo,
  • sale,
  • pepe.
ricetta della pasta di pane di "Sale e pepe":
  • Sciogliamo 25 g. di lievito di birra fresco in 0,5 dl di acqua tiepida. Mescoliamo 500 g. di farina "00" con 1 cucchiaino di zucchero e 1 di sale. Uniamo il lievito e impastiamo aggiungendo 2 dl. di acqua tiepida. Lavoriamo energicamente la pasta. La mettiamo in una terrina infarinata, facciamo una croce elasciamo lievitare fino a quando non sara' raddoppiata. Ora è pronta per l'uso.
Tritiamo grossolanamente meta' delle mandorle e mettiamo a bagno in acqua tiepida le altre per 10 minuti. Laviamo e spezzettiamo un rametto di rosmarino. Lavoriamo la pasta per qualche minuto, per sgonfiarla, la cospargiamo con i dadini di pancetta, il rosmarino, un pizzico di sale e un filo di olio. Impastiamo velocemente per amalgamare gli ingredienti, dividiamo l'impasto e facciamo delle focaccine. Le sistemiamo su una placca da forno con la carta, mettiamo sulla superficie la mandorle intere facendole affondare leggermente. Spolveriamo con qualche grano di sale grosso, ungiamo con olio e inforniamo a forno gia' caldo a 200° per 10-15 minuti. Ricetta " Sale e pepe".

mercoledì 9 maggio 2012

Penne con cavolfiore, pinoli, uvetta e zafferano


Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla bianca,
  • 1 dl olio di oliva,
  • 4 filetti d'acciuga,
  • 50 g. di pinoli,
  • 500 g. di cavolfiore gia' pulito,
  • 320 g. di penne,
  • 1 bustina di zafferano,
  • sale,
  • pepe,
  • pecorino q.b.,
  • basilico.
Tritiamo la cipolla e la facciamo soffriggere nell'olio, uniamo la acciughe e facciamo amalgamare. lessiamo il cavolfiore, lo scoliamo e nella stessa acqua cuciniamo la pasta. Uniamo il cavolfiore al soffritto, aggiungiamo l'uvetta ammollata e strizzata, i pinoli precedentemente tostati, mescoliamo delicatamente. Sciogliamo in un po' di acqua di cottura lo zafferano e lo uniamo alla verdure, aggiungiamo la pasta ed amalgamiamo bene il tutto. Regoliamo di sale e di pepe, serviamo con una spolverata di pecorino e qualche foglia di basilico fresco. Fonte " Sale e Pepe".

venerdì 13 aprile 2012

Finger food di prugna


  1. Ricetta del Gambero Rosso per 6 persone
  • 24 prugne secche snocciolate,
  • 8-10 fette di bacon tagliato sottile,
  • foglie di menta fresca.

Facciamo rinvenire in acqua per 15 minuti le prugne e le asciughiamo. Tagliamo il bacon in 2 parti nel senso della larghezza. Avvolgiamo le prugne nel bacon, infilziamo, mettiamo in forno caldo a 180° e lasciamo scaldare per 10 minuti. Serviamo calde con l'aggiunta di una fogliolina di menta.

  1. Ricetta Kitchen in love:
  • prugne secche denocciolate,
  • speck a fette sottili,
  • mandorle sbucciate,
  • maionese.

Prendiamo le mandorle e le mettiamo nelle prugne al posto del nocciolo. Le avvolgiamo nelle fette di speck tagliatte a meta', che avremo precedentemente spalmato leggermente di maionese. Mettiamo su una placca da forno con carta da forno e scaldiamo per 5 minuti in forno gia' caldo. Serviamo subito.

martedì 3 aprile 2012

Mini spiedini agrodolci


Ingredienti per 4 persone:
  • 2 pere William,
  • 150 g. di gotgonzola dolce semistagionato,
  • 2 cucchiaini di miele d'acacia,
  • 1 noce di burro,
  • 10 noci,
  • 200 g. di zucchero,
  • 1 cucchiaio di aceto bianco.

Laviamo e puliamo le pere, le tagliamo in 4 spicchi, eliminiamo il torsolo, ricaviamo dei cubetti piccoli di circa 1 cm. Facciamo fondere il burro in una padella antiaderente e rosoliamo le pere, le glassiamo con il miele a filo e le giriamo spesso e delicatamente fino a caramellarle, non si devono pero' disfare. Spolveriamo con del pepe nero, mettiamo tutto su carta da forno. Tagliamo il formaggio a dadini della stessa grandezza delle pere e componiamo gli spiedini, li disponiamo sul piatto da portata.Intanto prepariamo anche le noci, sciogliamo 200 ml. di acqua con 200 g. di zucchero e 1 cucchiaio di aceto, quando il composto sara' in ebollizione, versiamo le noci e le giriamo con un cucchiaio di legno fino a caramellarle. Le facciamo raffreddare su un foglio di carta da forno per un attimo, poi componiamo il piatto, serviamo il tutto caldo. ( ricetta da "Monografie del gusto").

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin